Vai al contenuto

7 Principali Carte Crypto

Una “carta crypto” può essere definita in due modi distinti ma complementari. Dal punto di vista della crittografia, si tratta di un dispositivo fisico che utilizza algoritmi di crittografia asimmetrica, come RSA o ECDSA, per effettuare transazioni finanziarie sicure utilizzando criptovalute.

Queste carte funzionano come una normale carta di debito o di credito, ma sono progettate per convertire automaticamente le criptovalute in valute fiat al momento del pagamento. Secondo un rapporto del 2021 di ResearchAndMarkets, il mercato globale delle carte crypto è previsto di crescere a un tasso di crescita annuo composto (CAGR) del 21,3% tra il 2021 e il 2026.

Dal punto di vista economico-finanziario, una carta crypto è un mezzo di pagamento che consente agli utenti di accedere, spendere e gestire fondi in criptovalute attraverso reti di pagamento tradizionali come Visa o Mastercard. Queste carte fungono da ponte tra l’economia delle criptovalute e l’economia tradizionale, permettendo una maggiore liquidità e utilità delle criptovalute.

Le commissioni per l’utilizzo di tali carte variano generalmente tra l’1% e il 3% per transazione, e utilizzano tassi di cambio in tempo reale per convertire criptovalute in valute fiat, con una variazione percentuale che può variare dallo 0,5% al 2%. Queste informazioni sono particolarmente rilevanti per chi è interessato a fare soldi online, poiché le carte crypto possono essere un mezzo efficace per gestire e spendere i guadagni ottenuti attraverso investimenti o attività online basate su criptovalute.

Ecco qui sotto la tabella riepilogativa delle carte crypto

Informazioni sulle Carte Crypto

Carta Cashback Costi Vantaggi
Crypto.com Fino al 5% Variano Nessuna commissione annuale, Netflix, Spotify e Amazon Prime gratis, prelievi gratuiti.
Binance Fino all’8% Nessuna Compatibile con Google Pay e Samsung Pay, connessione con Binance.
Coinbase 0% Nessuna Collegata a un exchange famoso, compatibile con Google Pay, nessuna commissione sui prelievi fino a 200€.
Wirex Fino all’8% Piano gratuito Nessuna commissione per conversione, prelievi gratuiti fino a 400€, fino al 2% di cashback con piani premium.
Nexo 2% Gratuita Nessun canone, 10 prelievi gratuiti fino a 10.000€, compatibile con Apple Pay e Google Pay.
Bitpanda Dallo 0,5% al 2% Nessuna Compatibile con Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay, prelievi gratuiti.
Bitsa Non specificato Piano gratuito Compatibile con Apple Pay e Google Pay, 350€ di prelievo gratuito, versione Young disponibile.

ecco la lista delle 7 principali carte crypto:

  1. Crypto.com
  2. Binance
  3. Coinbase
  4. Wirex
  5. Nexo
  6. Bitpanda
  7. Bitsa

1.Crypto.com

Cashback

Crypto.com offre un cashback fino al 5% sulle spese, che è un incentivo significativo per gli utenti che desiderano massimizzare i loro rendimenti.

Costi

I costi variano in base al piano scelto, con opzioni gratuite disponibili per gli utenti che non desiderano impegnarsi in un piano premium.

Vantaggi

  • Nessuna commissione annuale: Questo è un grande vantaggio per chi non vuole pagare costi nascosti.
  • Servizi gratuiti: La carta offre la possibilità di avere Netflix, Spotify e Amazon Prime gratis per sempre.
  • Prelievi gratuiti: Gli utenti possono prelevare denaro da qualsiasi ATM senza costi aggiuntivi.

2.Binance

Cashback

Binance offre un cashback impressionante fino all’8%, che è uno dei più alti nel mercato delle carte crypto.

Costi

Non ci sono commissioni mensili o annuali, rendendo questa carta estremamente economica per l’uso quotidiano.

Vantaggi

  • Compatibilità: La carta è compatibile con Google Pay e Samsung Pay.
  • Connessione con Binance: Gli utenti possono collegare direttamente la loro carta al loro account Binance, facilitando le transazioni.

3.Coinbase

Cashback

A differenza di altre carte, Coinbase non offre cashback.

Costi

Come Binance, anche Coinbase non ha commissioni mensili o annuali.

Vantaggi

  • Exchange famoso: La carta è collegata a uno degli exchange di criptovalute più famosi al mondo.
  • Compatibilità: Supporta Google Pay.
  • Prelievi gratuiti: Nessuna commissione sui prelievi fino a 200€ mensili.

4.Wirex

Cashback: Fino all’8%

Wirex offre un cashback fino all’8% con i piani premium, mettendola in competizione diretta con Binance per il cashback più alto.

Costi: Piano gratuito

Wirex offre un piano gratuito, rendendola accessibile a un’ampia gamma di utenti.

Vantaggi

  • Nessuna commissione per la conversione: Gli utenti possono convertire criptovalute in valute fiat senza costi aggiuntivi.
  • Prelievi gratuiti: Fino a 400€ di prelievi gratuiti ogni mese.

5.Nexo

Cashback

Nexo offre un cashback del 2%, che è modesto ma comunque significativo.

Costi

La carta è completamente gratuita, senza canoni mensili o annuali.

Vantaggi

  • Prelievi gratuiti: Fino a 10 prelievi gratuiti e fino a 10.000€ al mese.
  • Compatibilità: Supporta sia Apple Pay che Google Pay.

6.Bitpanda

Cashback

Bitpanda offre un cashback variabile in base al livello VIP dell’utente.

Costi: Nessuna commissione

Come molte altre carte in questa lista, anche Bitpanda non ha commissioni mensili o annuali.

Vantaggi

  • Compatibilità: Supporta Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay.
  • Prelievi gratuiti: A partire dal primo livello BEST VIP, gli utenti possono prelevare fino a 350€ al giorno senza costi.

7.Bitsa

Cashback

Bitsa non ha specificato il cashback, il che potrebbe essere un punto a sfavore per alcuni utenti.

Costi

Bitsa offre un piano gratuito, rendendola una scelta economica.

Vantaggi

  • Compatibilità: Supporta sia Apple Pay che Google Pay.
  • Versione Young: Una versione della carta è disponibile per i giovani dai 14 ai 17 anni